10.0 Breve biografia del Prof. Edmondo Tisanna (1921-1993)
Stampa
Scritto da Administrator   
Domenica 31 Gennaio 2010 17:25

 

10. Biografia Prof.Edmondo Tisanna - Biographie du Professeur Edmondo Tisanna - Biography of Professor Edmondo Tisanna
 
Edmondo Tisanna,nato a Torino nel 1921,appassionato sportivo,frequentò l’Accademia Fascista di Educazione Fisica della Farnesina,allora unico Istituto superiore italiano per conseguire il Diploma di Professore di Educazione fisica,abbinato al grado militare di Tenente (infatti si trattava di una Scuola Superiore dalla struttura di tipo militare,fondata nel 1929 (quella femminile fu fondata a Orvieto nel 1932).Insegnò educazione fisica all' "ITC “G. Sommelier” di Torino,da cui partì per il fronte slavo;fu in seguito prigioniero dei titini e scampò per miracolo alla  fucilazione,perché i nemici riconobbero in lui un ufficiale umano e sensibile che li aveva precedentemente risparmiati.
 
Avendo aderito alla RSI,nella quale fece parte della G.N.R.(Guardia Nazionale Repubblicana,cioè la Polizia militare della Repubblica Sociale Italiana), dopo la guerra civile,meglio conosciuta come "Resistenza",fu costretto a riparare ad Udine,travestito da Salesiano,e lì insegnò educazione fisica in un liceo salesiano.Quindi perse il suo insegnamento di Educazione fisica a Torino,perchè era uno degli schedati da epurare!(Sul sito internet TESTIMONIANZE noi troviamo la testimonianza di Luigi Marchisio,della RSI,che ricorda il Tenente Tisanna).
 
Non riuscendo a riavere il proprio posto,perchè vittima delle famose "epurazioni" messe in atto dalla democratica Repubblica italiana,si diede al giornalismo e fu redattore e direttore di diversi periodici.(Altri,invece,riuscirono a riciclarsi nella fila dei due maggiori partiti politici dell'epoca,in barba alle leggi all'italiana sulle epurazioni!).
 
Nel frattempo iniziava la sua missione di iniziato spirituale,che gli darà tante soddisfazioni spirituali,ma tante spine e tribolazioni materiali,tra cui anche vere e proprie persecuzioni.
 
Il nostro incontro avvenne per caso,auspice l'amico comune Mario Gavazza (presidente provinciale ANMIL - Assocazione Nazionale Mutilati e Invalidi del Lavoro),e da allora mi chiamò a collaborare ad alcuni periodici che dirigeva (Mondo biellese, Vita di Provincia, Paesi e città di Provincia).A Mondo Biellese collaborava anche il cossatese Gianni Greggio,che,grazie al periodico diretto dall'amico Edmondo Tisanna,potè essere ammesso nell' Ordine dei Giornalisti.Infine,grazie all’amico Elio Casagrande(allora direttore dell’Unione biellese),cominciammo a collaborare ad un nuovo periodico,Panorama biellese,editato dall’Unione biellese nel 1979,di cui nel marzo 1980 mi fu offerta la direzione(col placet del Vescovo di Biella.Mons.Vittorio Piola).Edmondo ne fu redattore e pubblicitario.
 
Già nel 1979 lo avevo fatto chiamare all’Università popolare a insegnare Parapsicologia,corso che richiamò centinaia di persone e fu giocoforza sdoppiare il corso e istituirne uno nuovo avanzato di Filosofia esoterica.Il corso fu anche patrocinato dall’ Accademia Tiberina di Roma,di cui nel frattempo,a seguito di mia proposta,era divenuto Socio Corrispondente.
 
Nel periodo 1980-82 ricevetti ben 4 inviti per aderire ad una delle numerose logge massoniche di Biella.Non corrisposi alle aspettative di chi mi invitava.Nel 1982 ne parlai con Edmondo che mi rispose con un discorso breve ma articolato,il cui succo era:"Hai fatto bene a lasciar perdere.Noi non siamo adatti a questo tipo di associazionismo.Non abbiamo nulla da imparare,Probabilmente avremmo qualcosa da insegnare".
 
In quegli anni Edmondo ha fatto tanto bene divulgando principi spirituali che si integravano non solo con lo spirito religioso cristiano,ma utilizzavano anche i genuini princìpi spirituali che si possono rinvenire nell'ebraismo nell'induismo,nel buddismo e nello zoroastrismo.Ed è questo che fece nelle lezioni dei corsi brillantemente tenuti all'Università popolare,che suscitarono anche la curiosità del Dr.Michelangelo Jacobucci,ministro plenipotenziario(Portavoce e Capo Ufficio Stampa del Presidente della Repubblica Sandro Pertini),e in seguito Ambasciatore in vari Paesi del mondo),che telefonicamente dal Quirinale me ne richiese le dispense.
 
Lo invogliai a compilare ben quattro dispense ad uso dei corsi e a scrivere un intervento per il volume che pubblicammo nel 1992:
 
[1980] Introduzione allo studio della parapsicologia, UPB, Biella (Biblioteca Italo Zamprotta)
[1983] Note di esoterismo, UPB, Biella (Biblioteca Italo Zamprotta)
[1983] Appunti di filosofia esoterica, UPB, Biella (Biblioteca Italo Zamprotta)
[1988] La ricerca interiore, UPB, Biella (Biblioteca Italo Zamprotta)
[1992] Parapsicologia – Filosofia esoterica, in Aa.Vv., L’azione sociale, culturale e di educazione permanente dell’Università Popolare di Biella dal 1902 al 1992, a cura di R. Rabaglio e I. Zamprotta, Edizioni dell’Università popolare di Biella (Biblioteca Italo Zamprotta)
 
Nell’indice SBN dell’ICCU - Istituto Centrale per il Catalogo Unico ho rinvenuto i due seguenti volumi dell’amico Edmondo Tisanna,a me sconosciuti,mentre non ho trovato traccia del volume L’ordine superiore, pubblicato a Torino all’inizio degli anni ’50 e andato esaurito.
 
[Monografia] - Tisanna, Edmondo - Cosa è spirito eletto : cosa è spirito dannato - Tip. Giordanino, Torino - 1953 (IT\ICCU\CUB\0635102)
[Monografia] - Tisanna, Edmondo - Introduzione alla chiromanzia - Tip. La Palatina, Torino - 1957 (IT\ICCU\CUB\0635103)
 
Questi due lavori sono consultabili presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze.
 
Il primo testo è catalogato anche nella Biblioteca Bernardino Rivadavia di Bahia Blanca in Argentina al N° 76366.
Lo stesso testo è catalogato col N° 20941273 presso la Biblioteca della Willamette University,nell'Oregon (USA),
presso il Center for Research Libraries di Chicago col numero di catalogazione A-9221 Cat.Be presso la University of Cincinnati (Ohio,USA),col N.di catalogazione BT741 .T5.
 
e presso la Harvard Library,cioè la Biblioteca dell'Università di Harvard (Cambridge,MA,USA),HOLLIS Number: 011107338.
 
Tisanna-Willamette University Library
 
Tisanna Harvard
 
Riporto qui di seguito la scheda di autorità pubblicata sul sito OPAC SBN del Ministero dei Beni culturali per gli autori dei libri catalogati nelle Biblioteche pubbliche e private italaine:
 
schedaTisanna
 
Il 22 novembre 1992,nell’aula magna del liceo classico che ospitava il Convegno trascorsi l’intera giornata accanto a lui,rifuggendo dal palcoscenico(tanto caro a coloro che raccolgono i frutti dell'altrui lavoro!).Quasi me lo sentivo che eravamo agli sgoccioli.Infatti l’anno seguente fu per lui un calvario che si concluse mercoledì 15 settembre 1993,alle ore 16,30,con il passaggio alla dimensione spirituale,da cui certamente ci protegge.Lo ricordai su "Eco di Biella" di lunedì 20 settembre.Debbo rilevare che il 15 settembre,giorno del "transito", si commemora la celebrazione della Beata Vergine Maria Addolorata.La vita di Edmondo Tisanna fu una "via dolorosa",durante la quale provò sofferenze e subì umiliazioni,ma fu sempre animato da una fede incrollabile,disancorata dalla precettistica e dogmatica religiosa e intimamente correlata, invece,alle eterne verità dello spirito che non hanno frontiere spazio-temporali e dottrinarie.Ricordo la sua devozione a Padre Pio da Pietrelcina (allora non ancora santo per la Chiesa,ma già santo per noi),che era oggetto di profonde riflessioni da parte sua durante le lezioni di Filosofia esoterica:Padre Pio,alter Christus,rappresentava "un mistero per sé stesso",come più volte ebbe a dire lo stesso santo.Era di questo "mistero" che Edmondo Tisanna parlava al suo uditorio.Mistero che non può essere nemmeno lontanamente spiegato da certi sedicenti studiosi,che credono di avere diritto di parola e di scrittura (di libri ridicoli!) sol perchè occupano una cattedra universitaria.A questo proposito colgo l'occasione per affermare, grazie alla mia esperienza diretta e personale, che tra i cattedratici universitari vi sono alcuni uomini di grande scienza,accoppiata a una grande umiltà,ma vi sono anche troppi cialtroni,la cui presunta grande scienza va sottobraccio a un'altrettanta grande arroganza e ignoranza.
 
Lo avevo ancora visto il 12 settembre, insieme con i miei figli che egli aveva voluto al suo capezzale come figli spirituali, e gli consegnai il diploma di Socio e Docente Benemerito dell’Università popolare, accompagnato dal presidente pro tempore.
 
La figura di Edmondo Tisanna è stata giustamente ricordata nel volume Fuori dal coro di Romana Raina, Istituto delle Motivazioni, Torino, 2002,che ha gentilmente riportato la commemorazione da me fatta su "Eco di Biella" lunedì 20 settembre 1993.
 
Riposa nel cimitero della frazione collinare di Pavignano.Gli è accanto l'amata sorella Lidia,vedova,deceduta il 21 ottobre seguente.
 
Nel 2007 conducendo ulteriori ricerche su questo mio fraterno amico,ho scoperto,con sincera gioia,che nel 1956 era stato citato nel Panorama biografico degli italiani d'oggi,pubblicato da Gennaro Vaccaro,presso la Dott. Armando Curcio Editore di Roma(e stampato dalla Tip.Vallecchi di Firenze).Trattasi di un dizionario biografico in 2 volumi per complessive 1648 pagine che lo riporta come "pubblicista,nato a Torino nel 1921,Direttore della rivista Avvenire e Redattore di Confection;autore di Cosa è spirito eletto e Cosa è spirito dannato".I due volumi sono consultabili presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze,e presso la Biblioteca Civica Gambalunga di Rimini.Sono lieto,Edmondo carissimo,di riportare questi dati a tuo onore.
 
Ci ha lasciato un cospicuo patrimonio spirituale da cui attingiamo, inconsapevoli, quotidianamente(i.z.)
 
 
 
 
Prof. Edmondo Tisanna
(Archivio Italo Zamprotta)
 
Fonti
 
  • Vaccaro, G.,    Panorana biografico degli italiani d'oggi, p.1512, A.Curcio, Roma, 1956;
  • Raina, R.,        Fuori dal coro, Istituto delle Motivazioni, p.173-197, Torino, 2002; (Biblioteca Italo Zamprotta)
  • Marchisio, L.   TESTIMONIANZE, sito internet, sub voce Tenente Tisanna, 2002;  
  • Zamprotta, I., Breve biografia del Prof. Edmondo Tisanna, in italozamprotta.net, Biella, 2005;
  • OPAC-SBN       Tisanna Edmondo, scheda di autorità
Per i dati contenuti nel Profilo del Prof. Edmondo Tisanna, mi sono avvalso delle comunicazioni verbali dell' interessato nei lunghi anni della nostra frequentazione, dal 1977 al 1993. Altri dati sono stati ricavati dalla consultazione dell' ICCU del SBN e delle annate di Mondo Biellese, Vita di Provincia, Paesi e Città di Provincia, Panorama Biellese, e della Guida ai corsi dell' Università popolare, e dalla consultazione delle sue preziose dispense.
(Sento il dovere di dire al lettore che, ogniqualvolta mi capita di dover aggiornare questo paragrafo del mio sito, poi mi riesce difficile staccarmene, guardando la fotografia qui sopra riportata, foto severa e ammonitrice, tanto in contrasto con l'atmosfera amorale e irreligiosa in cui viviamo nella società attuale, dove pontificano e predicano numerosi ciarlatani: pseudointellettuali, religiosi/e marxisti/e, massoni, pesudoartisti, showmen, presentatori televisivi, ridicoli divulgatori scientifici, politicanti, che utilizzano abilmente e sapientemente non solo le cattedre e i palcoscenici, ma soprattutto tutti i tipi di media, all'insegna del relativismo culturale, del relativismo morale (che ormai domina gli organismi internazionali, come l'ONU e l'Unione Europea) del comunitarismo, del multiculturalismo, che annebbiano e confondono le menti privandole del giusto e consapevole discernimento, in un mondo privo di un'etica fondata sul riconoscimento della legge naturale).
 
P.S. Errata per se emendet eruditus lector.
 
 
 
 

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 04 Febbraio 2016 17:49